Authentik Travel » ECONOMIA
23
mag

ECONOMIA

Written by admin. Posted in Le Pays

Uzbekistan è un paese agricolo industriale. Il 38% della manodopera è occupata nell’ agricoltura su terre irrigue (coltivazione del cotone, frutta, verdura, riso, erba medica, uva o grano foraggero, pecore, allevamento del bestiame e produzione della seta).

Nel paese ci sono anche dei grandi risorse minerali (gaz naturale, uranio, rame, petrolio), che hanno fatto il loro contributo nell’industrializzazione del paese nel periodo dopo guerra e ultimamente attraggono tanti investimenti stranieri nell’ambito dell’estrazione, lavorazione del petrolio, la tecnica agricola e nell’assemblaggio di autoveicoli.

Dal momento dell’indipendenza, il presidente Karimov ha scielto la strategia della reforma graduale, puntando sopratutto sul raggiungimento dell’indipendenza energetica e alimentare. Comunque sià, c’è sempre fluttuazione della crecità economica, che viene compensata grazie all’esportazione dell’oro e cotone. Ricordando che l’Uzbekistan è il quarto paese della produzione del cotone mondiale.

Negli ultimi anni il governo favorisce allo sviluppo turistico nel paese. L’infrastruttura alberghiera, diventa sempre più elegante nello stile nazionale. E l’ospitalità nei confronti degli stranieri cresce sempre di più.

2A-REVISION LE PAYS - SITE ANGLAIS ECONOMY PHOTO COTON

L’Uzbekistan è uno dei principali produttori del cotone mondiale.

Le relazioni con la Russia che diventano sempre più stretti a partire dal 2005, hanno portato gli investimenti di massa nelle companie uzbeche (nel campo energetico, telecommunicazioni, aviazione civile, affari agricoli), anche alla crescità notevole nel commercio bilaterale (3 mld dei dollari nel 2006).

500 sum

1000 sum

5000 sum

I dati economici:

PIL (2011): $ 43,7 mld. (secondo la Banca Mondiale)

PIL pro capite (2013): 3800 dollari

Tasso di crescita (2014): 7%

Bilancia commerciale: $ 1 mld

I clienti principali della Comunità degli Stati Indipendenti: Russia 16,7%, Ukraina 4,7%, Kazakistan 3,1%

Altri: Svìzzera 8,3%, Gran Bretagna 7,2%, Corea 3,3%, Francia 2,3%,

I fornitori principal della Comunità degli Stati Indipendenti: Russia 15,8%, Kazakistan 7,3%, Ukraina 6,1%

Altri: Corea 9,8%, Stati Uniti 8,7%, Germania 8,6%, Francia 2,9%

La parte del settore principale del PIL:

agricoltura: 25%

industria: 39%

servizi: 36%

La moneta (dal 1994): 1 sum uzbeco = 100 tiin(centesimi).

Trackback from your site.



GLI INDIRIZZI UTILI

LA BANDIERA DELL’UZBEKISTAN

CONTATTARCI

Authentic Travel

11 HOFIZ TANISH BUXORIY
200104 BUKHARA
Licenza no 869-12


+998 916491177

CONTATTARCIr
Caricando...